Crea sito

Alà dei Sardi - Altre Notizie del 2012 - Alà dei Sardi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Alà dei Sardi - Altre Notizie del 2012

Notizie > 2012

15/10/2012
Alberto Contu torna al successo sui 10 km in Lombardia
Una bella notizia per la marcia sarda impegnata a Villa di Serio, in provincia di Bergamo: è che Alberto Contu è tornato al successo, imponendosi per distacco nella gara open sui 10 chilometri disputata a margine del campionato italiano assoluto dei 50 e master dei 20.
Il 26enne marciatore di Alà dei Sardi ha chiuso la distanza in 44'52'', crono in linea con le proprie aspettative, in quello che per lui doveva essere un test di rientro, con avversari di modesto livello... CONTINUA >>> (Fonte: Unione Sarda)

27/09/2012
Alà ospita il circus del freestyle. “Il più grande evento freestyle motocross-quad concepito in Sardegna”. E’ stato presentato così dagli organizzatori l’evento che si svolgerà nel campo di calcio di Alà dei sardi da domani a domenica. Organizzata dal moto club Alà dei Sardi e dall’Amministrazione comunale, con la guida del patron del freestyle italiano, Claudio Tieri, la manifestazione sarà arricchita dalla presenza di Ales Rozman, numero uno al mondo del quad freestyle che salterà con il suo Ktm Sx505....
CONTINUA >>>(Fonte: La Nuova Sardegna)

31/07/2012
Ciclismo. Ignazio Podda domina ad Alà il memorial «Toeddu Satta». Buona riuscita del 2° memorial Toeddu Satta, manifestazione ciclistica per esordienti svoltasi ad Alà dei Sardi organizzata dal gruppo sportivo Giorgione Ozierese Carrera con la collaborazione della famiglia Satta. Trenta corridori alla partenza tra cui alcune ragazze. Gara combattuta, un gruppetto di 6 sei unità si sganciava presentandosi in via Roma per lo sprint vinto da Ignazio Podda, primo assoluto e di categoria, mentre Matteo Demeglio col sesto posto si aggiudicava la vittoria dei Primo anno. Alla presentazione della corsa ha partecipato il commissario tecnico Fausto Scotti...
CONTINUA >>>(Fonte: La Nuova Sardegna)

28/03/2012
Alà corre verso la promozione turistica. Non solo atletica. Il paese ha deciso di sfruttare turisticamente l’evento del cross internazionale Alàsport abbinandovi la prima edizione della mostra mercato "Da Alà al Monte Acuto" nello scorso weekend. La due giorni ha animato il centro con colori, sapori e profumi tipici, creando un sentiero di sapori e di tradizioni tra i Comuni di Alà, Monti, Buddusò, Padru, Oschiri, Pattada, con le produzioni locali, le tipicità, l'artigianato e la natura...CONTINUA >>> (Fonte: La Nuova Sardegna)

23/03/2012
Alà di corsa da 36 anni, un fenomeno sociale. Domenica il Trofeo Alasport festeggia trentasei edizioni e si conferma, oltre che una manifestazione sportiva di primissimo piano, anche un fenomeno sociale e culturale. Di più. Sembra quasi che questo fenomenale evento sportivo abbia contribuito a modificare la genetica dei giovani alaesi che in questi ultimi anni continuano a vincere a mani basse, sia in campo regionale che nazionale, nel settore della corsa campestre...CONTINUA >>> (Fonte: La Nuova Sardegna)


18/03/2012
Alà si getta nella Rete: connessione libera e facile in diverse vie del centro. È tra i primi Comuni sardi a puntare su una rete internet wireless pubblica e gratuita: ad Alà dei Sardi d’ora in poi basterà un clic per essere connessi col mondo. L’amministrazione comunale, infatti, lo scorso dicembre ha sviluppato un progetto pilota come previsto nel proprio programma elettorale del sindaco Mario Carta. Che ora diventa realtà...CONTINUA >>> (Fonte: La Nuova Sardegna)


16/03/2012
Vermentino, panadas e salumi per la 36ª «corsa campestre». Due giorni, sabato e domenica, di Mostra mercato e degustazione “gratuita” ci tiene a precisare il sindaco Mario Carta, dei prodotti tipici del territorio del Monte Acuto. Una iniziativa che ha incontrato la piena disponibilità da parte di tutti i comuni della Comunità Montana che per due giorni lungo le vie del centro storico (da Palazzo Corda fino a Piazza del Popolo) esporranno panadas, vermentino, salumi e formaggi, ma anche miele e dolci tipici della zona...CONTINUA >>> (Fonte: La Nuova Sardegna)


28/02/2012
Alà dei Sardi dimezzerà l’Imu grazie agli introiti dell’eolico. Il consiglio comunale di Alà dimezza l’Imu facendo leva sulla floridezza dei conti. Nella sua ultima seduta l’assemblea ha approvato il regolamento per la disciplina dell’imposta municipale propria. Poiché l’aliquota di base è pari allo 0,76 per cento, con possibilità per i Comuni di modificare le aliquote, in aumento o in diminuzione, il consiglio comunale con voto unanime ha stabilito di ridurre le aliquote della metà (50 per cento).
Il sindaco Mario Carta spiega: «Le nuove aliquote risultano le seguenti: l’aliquota di base dello 0,76 per cento è stata diminuita di... CONTINUA >>>(Fonte: La Nuova Sardegna)

02/02/2012
La nuova sfida di Alà dei Sardi? Il turismo. Le prospettive del turismo rurale saranno al centro di un convegno in programma domani a Palazzo Corda (ore 18.30), per iniziativa dell’associazione Ana-AmbienteNaturAlà, una nuova realtà associativa nata un anno fa con lo scopo di mettere in atto una serie di iniziative volte alla valorizzazione e alla promozione del territorio e delle sue molteplici risorse: ambientali, archeologiche, storiche e culturali. Il convegno rappresenta il primo evento proposto dall’associazione presieduta da Salvatore Mette e composta da Silvia Trogu, Francesca Ghisu, Bruno Scanu e Salvatore Nieddu. Un punto di partenza, dunque, per il gruppo che per un anno si è confrontato per individuare le strade possibili da percorrere per raggiungere gli obiettivi prefissati...CONTINUA >>> (Fonte: La Nuova Sardegna)

15/01/2012
Riconoscimenti ad atleti di Alà. Un importante riconoscimento per gli atleti di Alà nella consueta manifestazione di fine anno che la Fidal regionale ha promosso a Cagliari, per l’attribuzione dei riconoscimenti di merito a dirigenti e tecnici ed agli atleti per i loro risultati. Nel discorso di presentazione, il presidente regionale Sergio Lai, supportato dal presidente della Fidal nazionale, Franco Arese, ha ripercorso le più espressive tappe che hanno visto i migliori atleti sardi conseguire risultati importanti a livello regionale, nazionale ed internazionale. Una posizione da capofila nel mezzofondo l’hanno raggiunta i ragazzi dell’Alasport allenati da Antonello Baltolu e Antonello Cocco. Le atlete d’Alà convocate per l’occasione sono state sei...CONTINUA >>> (Fonte: La Nuova Sardegna)

Torna ai contenuti | Torna al menu