Andrà agli Europei: Alice meraviglia nel paese del cross - Alà dei Sardi - Blog - Alà dei Sardi

Alà dei Sardi
Un Paese da vivere e scoprire
Title
Vai ai contenuti

Andrà agli Europei: Alice meraviglia nel paese del cross

Alà dei Sardi
Pubblicato da in Sport ·
Tags: alicecoccocrosseuropei
Importante successo per alice Cocco, campionessa italiana junior di cross. L’alaese, dopo il ritorno sulla scena nazionale del cross under 20 con una grande prestazione nella classica della Carsolina, disputata due settimane fa, è andata a prendersi il successo pieno nel Decimo Cross della Volpe, corso appena domenica.
Con il successo nella gara di Volpiano, seconda prova di selezione per gli imminenti campionati europei di corsa campestre in programma a metà dicembre in Bulgaria a Samokov, la portacolori del Cus Sassari ha prepotentemente ribadito di esser tornata al vertice nazionale del cross under 20 e ha dimostrato di meritare ampiamente la convocazione nella rappresentativa azzurra di categoria.
Saltata la stagione estiva su pista, per problemi fisici sopraggiunti subito dopo la vittoria del titolo italiano junior di campestre, la Cocco (nata nel 1995 e quindi agli ultimi mesi da junior) ha deciso di giocarsi tutto sulla partecipazione alla rassegna continentale di cross. Sul traguardo di Volpiano ha preceduto Angelica Olmo (Cus Pavia), Camilla Matese (Atl. Empoli) e Anna Busatto (Atl. Mogliano).
«Si è formato subito un gruppetto con le migliori, che comprendeva la vincitrice e la seconda della precedente prova di selezione, Alice e Angelica Olmo, vicecampionessa italiana di cross e una delle migliori specialiste under 20 europee di triathlon” dice il padre di Alice, Antonello, che segue la mezzonfondista alaese assieme al professor Antonello Baltolu. «La prova è stata impostata su ritmi sostenuti – racconta Cocco padre –, sotto i 3'30” a chilometro, e le migliori hanno fatto gara assieme sino a 400 metri dal traguardo. Poi Alice e la Olmo sono rimaste sole e a 200 metri dall'arrivo c'è stato lo sprint che ha premiato nettamente Alice».
Cosa significa questa vittoria in prospettiva campionati europei?
«Penso che la squadra, nella quale ci sono già due preselezionate come la Stefani e la Reina, sia quasi fatta. Mi auguro che dopo questa vittoria – dice Cocco – non ci obblighino a fare anche la prossima prova di selezione, il Cross della Valsugana del 23 novembre. Le trasferte per noi che partiamo dalla Sardegna sono, oltre che onerose, anche molto pesanti fisicamente. In questo modo avremmo modo anche di prepararci meglio per i campionati europei. Penso che Alice abbia dimostrato di poter valere, visto che è anche la campionessa italiana in carica di categoria, la convocazione nella squadra nazionale junior per i prossimi campionati europei di Samokov».



Copyright 2006-2018 www.aladeisardi.org All Right Reserved




Torna ai contenuti