Crea sito

L’anima verde di Alà: si uniscono le forze per raccogliere i rifiuti - Alà dei Sardi - Blog - Alà dei Sardi

Alà dei Sardi
Un Paese da vivere e scoprire
Title
Vai ai contenuti

L’anima verde di Alà: si uniscono le forze per raccogliere i rifiuti

Alà dei Sardi
Pubblicato da in Cronaca ·
Tags: ambienterifiuti
Anche quest’anno, il Comune di Alà dei Sardi in collaborazione con il Consiglio Comunale dei Ragazzi, domenica, aderisce all’iniziativa nazionale di volontariato ambientale a cura di Legambiente Italia “Puliamo il mondo 2015”. Chi vuole partecipare può iscriversi domani, per prenotare il kit di pulizia, nel punto di ritrovo del Consiglio Comunale dei Ragazzi davanti al Comune.
Domenica, invece, si inizia alle 10.30, col ritrovo e la registrazione dei volontari nella piazzetta del municipio. Alle 11, sarà distribuito il kit per la pulizia e si potrà andare a pulire le areee individuate fino alle 13.30, quando si uniranno i rifiuti raccolti. «Aderiamo volentieri, anche quest’anno, alla lodevole iniziativa di Legambiente-Puliamo il Mondo su sollecitazione dei ragazzi del consiglio comunale - spiega il sindaco Mario Carta - in quanto ci offre, è vero, un’occasione importante per contribuire alla pulizia di alcune aree del territorio comunale; ma ci consente soprattutto di sottolineare il rapporto di collaborazione stretta tra cittadini e istituzioni locali, uniti per testimoniare il proprio amore e rispetto per il territorio. Il ritiro e lo smaltimento della spazzatura domestica, la pulizia di strade ed aree verdi è deputata alle amministrazioni comunali le quali devono istituzionalmente garantire un servizio adeguato. Questo impegno istituzionale viene vanificato se non c’è, da parte dei cittadini, un comportamento serio e responsabile». La manifestazione, inoltre, arriva in un momento in cui il servizio della raccolta differenziata, a partire dal 1° ottobre, si evolve potenziandosi di nuovi strumenti come le Isole Ecologiche.
«A fronte di tale impegno - chiude il sindaco Carta - si richiede al cittadino un atteggiamento sempre più responsabile, lungimirante
e maturo in quanto le conseguenze positive, di differenziare quanto più possibile, portano a una significativa riduzione dei rifiuti da conferire in discarica producendo un notevole risparmio senza contare dei benefici che ne derivano per la salute di noi tutti».



Copyright 2006-2018 www.aladeisardi.org All Right Reserved




Torna ai contenuti